Kelli Connell’s duality

di fotonicamente

Double Life è il lungo percorso autobiografico dell’autrice americana  Kelli Connell. Guardandolo distaccatamente, come di solito si fa con la prima visualizzazione, non si ha una lucida percezione del messaggio o dove esso voglia veramente arrivare. L’ambiguità e le domande che subito induce a porsi, non sono legate all’identità sessuale, bensì al perché i due soggetti ritratti siano identici. Non si ha immediatamente una risposta a disposizione e spostandosi su delle ipotesi l’effetto è spiazzante.

The_Valley_725x525

In realtà il lavoro della Connel non è uno sguardo sulla vita di due gemelle, come sarebbe stato probabile pensare, il soggetto è invece il suo stesso dualismo, messo al centro delle inquadrature e dei suoi interrogativi.

Carnival_725x525

Il fotografo e l’autoritratto hanno un rapporto di amore-odio, di solito non se ne può fare a meno pur non volendolo affrontare. E’ difficile essere dietro l’obiettivo e al di là, completamente a nudo con sé stessi. Già questo è di per sé uno sdoppiamento fra l’io-fotografo e l’io-soggetto. Kelli Connel fa di più, crea un ossimoro visivo, aggiungendo al dualismo degli artisti, il contrasto-armonico delle sue due donne interiori, interpretandolo, adattandolo e proiettandolo in svariati contesti.

Domestic_Distance_725x525

kelliconnell_luckylous

Va a fondo scavando e scoprendo i suoi possibili ruoli sociali, entra con naturalezza in scene di forte intimità cercando risposte sulla sua identità sessuale, o forse semplicemente delineandola con consapevolezza, ma è un dettaglio che non altera la lettura, perché quella della Cornell è una visione concettualmente universale . Il valore di quest’autobiografia sta nell’aver saputo ricostruire molti dei conflitti che ogni persona attraversa in varie fasi della vita, in modo alquanto realistico e con capacità di immedesimazione. Tutti conosciamo periodi di complicata convivenza con noi stessi, fatti di lotte ma anche di abbracci, di litigi e perdoni, per qualcuno lunghissimi, per altri meno ed è quello che accade in una qualsiasi storia d’amore.

Convertible_Kiss_30x40_1st-copy

gettingup_flat-copy

kelliconnell_reflection

I use photography not as a means to show a truth but as a tool to question our thoughts about ourselves and our relationships with other people.
Kelli Connell, 2012

Official website: Kelli Connell

Annunci